Il Quaderno Di Guido Castelnuovo Sulle Geometrie Non Euclide

Guido Castelnuovo dedicò i corsi degli anni accademici 1910-11 e 1919-20 alla geometria non euclidea. Come Corrado Segre e Federigo Enriques, anche Castelnuovo riteneva questo argomento molto importante per la preparazione dei futuri insegnanti. In questa tesi si mettono in evidenza le ragioni di questa importanza, nel contesto del dibattito sulla preparazione degli insegnanti di matematica, cui i tre maggiori esponenti della scuola italiana di geometria algebrica dedicarono grandi energie. Vengono prese in esame inoltre le principali tappe della diffusione della geometria non euclideo nel nostro paese.
La tesi è articolate nelle seguenti sezioni
1. Introduzione
2. Una breve storia della geometria non euclidea
3. Trascrizione commentata del quaderno delle lezioni di Castelnuovo, per il corso di Geometria superiore del 1910-11
4. La diffusione della geometria non euclidea in italia e il contributo dei matematici italiani alla geometria non euclidea
5. Una sintesi del dibattito sulla preparazione degli insegnanti di matematica, con riferimento al ruolo della Geometria e in particolare della Geometria non euclidea

Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License